• Google+
  • Commenta
24 dicembre 2006

Pisa: Premiati i vincitori del concorso di fisica “Riccardo Bagnolesi”

Nell´Aula Magna del dipartimento di Matematica si è svolta la cerimonia di premiazione
del concorso di fisica “R. Bagnolesi”, recentem

Nell´Aula Magna del dipartimento di Matematica si è svolta la cerimonia di premiazione
del concorso di fisica “R. Bagnolesi”, recentemente istituito nell´ambito del Progetto
Lauree Scientifiche da parte del dipartimento di Fisica dell´Università di Pisa.

Il Progetto è stato promosso lo scorso anno dal ministero dell´Istruzione e della
Ricerca Universitaria per incoraggiare e stimolare la scelta dei corsi di studi
scientifici (in particolare Fisica, Matematica e Chimica) da parte dei giovani che si
iscrivono all´Università. Scopo di questo progetto innovativo è contrastare il netto
calo degli immatricolati nei corsi di laurea scientifici che si è verificato in Italia,
e in Europa in generale, principalmente nel decennio 1990-2000. Il progetto ha struttura
nazionale ed è coordinato localmente dai singoli atenei. Ogni università partecipante,
in collaborazione con i docenti delle scuole superiori e con istituti di ricerca quali
l´INFN, ha messo in atto iniziative per sviluppare e assecondare l´interesse degli
studenti degli ultimi anni delle scuole superiori verso le materie scientifiche. Per
quanto riguarda la fisica, le linee d´azione riguardano il potenziamento dei laboratori,
il consolidamento delle competenze di base, la valorizzazione dei talenti e la
promozione della fisica. Queste iniziative intendono anche diffondere la cultura
scientifica e rafforzare i contatti del mondo universitario e della ricerca con il
vasto pubblico. Informazioni al riguardo sono reperibili nel sito web:
www.df.unipi.it/~guada/PLSF/

Tra le attività in programma nel 2006, il dipartimento di Fisica “Enrico Fermi”
dell´Università di Pisa ha istituito il concorso annuale “R. Bagnolesi” per valorizzare
e premiare le capacità dei giovani nella disciplina fisica e nell´utilizzo del
ragionamento scientifico. Il concorso è riservato gli studenti delle quarte e quinte
classi delle scuole medie superiori e consiste di una prova scritta e di una prova
pratica di laboratorio, in base alle quali gli studenti vengono selezionati. Il concorso
di Fisica è intitolato alla memoria di Riccardo Bagnolesi, docente presso il Liceo
Scientifico “F. Buonarroti” di Pisa, recentemente scomparso.

Alla cerimonia pubblica hanno partecipato studenti, insieme coi loro familiari, e
docenti delle scuole superiori. Dopo l´intervento di benvenuto da parte del direttore
del dipartimento di Fisica, Paolo Rossi, il professor Pelli ha ricordato i contributi di
Riccardo Bagnolesi alla didattica della fisica nelle scuole superiori. Il professor
Bradaschia ha quindi illustrato i recenti sviluppi nella ricerca delle onde
gravitazionali e i progressi compiuti dai ricercatori che operano sull´antenna
gravitazionale di Cascina.

Il professor Guadagnini, a nome della commissione esaminatrice, ha brevemente commentato
i risultati delle prove scritte dei partecipanti al concorso e ha distribuito i premi,
in libri, a coloro che hanno superato la prima prova scritta. Infine, Giulia Bagnolesi
ha consegnato al primo classificato, Mattia Galeotti del Liceo Scientifico “Vallisneri”
di Lucca; al secondo classificato, Valerio Preite del Liceo Scientifico “Barsanti e
Matteucci” di Viareggio; alla terza classificata, Irene Martinelli anch´essa del Liceo
Scientifico “Barsanti e Matteucci”, i premi rispettivamente di 1500, 1200 e 1000 euro.

Google+
© Riproduzione Riservata