• Google+
  • Commenta
30 dicembre 2006

Un semestre a Berkeley per gli studenti dell’ateneo triestino

Uno scambio di sei mesi in California per gli studenti triestini. Grazie alla convenzione tra il Santander Group – la rete di università euro
Uno scambio di sei mesi in California per gli studenti triestini. Grazie alla convenzione tra il Santander Group – la rete di università europee di cui fa parte anche l’ateneo giuliano – e l’Università di Berkeley, per l’anno accademico 2007/2008 si offre la possibilità anche agli studenti di Trieste di aderire ad un programma di scambio.
Il bando, con scadenza il primo febbraio prossimo, è aperto agli studenti iscritti agli ultimi anni di un corso di laurea vecchio ordinamento o di uno di 2° livello del piano post-riforma. I posti complessivamente a disposizione sono otto, uno per ogni ateo facente parte della rete europea consorziata. Tra tutte le domande presentate ogni università dovrà quindi operare una selezione e proporre un solo candidato. Al temine della selezione sarà l’ateneo a comunicare alla Segreteria del Santander Group a Bruxelles il nome del candidato entro il 3 marzo 2007.
Gli assegnatari dello scambio verranno esentati dal pagamento delle tasse di istruzione. Saranno a loro carico invece le spese di registrazione/assicurazione, il visiting studente researcher free ecc.
Gli interessati dovranno far pervenire le domande, entro il 1 febbraio 2007, presso il dipartimento di Mobilità Internazionale della Sezione Relazioni Internazionali dell’Università degli studi di Trieste.

Google+
© Riproduzione Riservata