• Google+
  • Commenta
5 dicembre 2006

Unisa: Educazione all’intercultura

Si è tenuta in data odierna la mostra etnografica sull’Africa, “Educazione all’intercultura”, presentata dal gruppo EmmSi è tenuta in data odierna la mostra etnografica sull’Africa, “Educazione all’intercultura”, presentata dal gruppo Emmaus presso l’Atrio Cues della Facoltà di Ingegneria. Questa mostra inaugurata oggi 4 Dicembre, resterà aperta fino al giorno 7 Dicembre, dalle ore 9:00 alle 17:00. Scopo di questa mostra è sensibilizzare il più possibile il mondo degli studenti universitari, nel comprendere realmente i mille volti del “Continente nero”, quali i problemi, le bellezze, le risorse naturali e le capacità potenziali. Le foto sono state scattate da più missionari dei gruppi di Calvanico e Fisciano; tra questi però hanno contribuito in particolar modo il fotografo “Angelo Costalunga”, missionario saveriano, “Don Pasquale”, padre nella stessa città di Calvanico, e le suore di San Giuseppe. Queste foto, rappresentano i vari paesaggi e tratti della vita abituale degli abitanti del Burundi, Tanzania, Repubblica Democratica del Congo, Burkina Faso, Sierra Leone, Ciad e Cameroun. Vere e proprie immagini toccanti di un paese che spesso viene dimenticato, lasciandolo sempre più cadere nella sua povertà. Oltre alle foto sono stati esposti oggetti costruiti nei vari paesi africani, tutti in legno, acquistabili con un discreto contributo per sostenere così un paese bellissimo che cerca di migliorare senza mai abbattersi di fronte alle mille sue difficoltà. Una comunicazione spiegata attraverso l’arte, di quanto il mondo sia diverso da paese a paese, con le sue solite differenze, ricchezza e povertà!

Google+
© Riproduzione Riservata