• Google+
  • Commenta
23 dicembre 2006

Università di Torino: realtà virtuale nella chirurgia

La tendenza che si può osservare nell’ultimo tempo, in campo medico chirurgico è quella di una medicina meno invasiva dovuta anche a

La tendenza che si può osservare nell’ultimo tempo, in campo medico chirurgico è quella di una medicina meno invasiva dovuta anche al progresso delle conoscenze biotecnologiche che fanno prevedere la necessità di ricercare soluzioni nuove per l’ utilizzazione topica di farmaci monoclonali e di tessuti derivati da cellule staminali. La tecnologia moderna sta modificando sempre più le procedure
terapeutiche e diagnostiche in ambito medico. Grazie anche all’informatica, oggi è possibile far specializzare gli studenti di medicina nelle varie discipline chirurgiche non ricorrendo alla sperimentazione animale, dato che la simulazione virtuale dei diversi interventi chirurgici può avvenire in completa verosimiglianza e interattività. In quest’ottica si inquadra il progetto intrapreso dal Dipartimento di Fisiopatologia Clinica dell’Università di Torino per la realizzazione di un laboratorio di chirurgia virtuale presso l’Ospedale San Giovanni Battista.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy