• Google+
  • Commenta
6 gennaio 2007

Aumentano gli animali domestici

Sono moltissimi ormai gli italiani che vivono con un animale domestico. Cani, gatti e pesci rossi sono gli inquilini più gettonati all’intern
Sono moltissimi ormai gli italiani che vivono con un animale domestico. Cani, gatti e pesci rossi sono gli inquilini più gettonati all’interno delle famiglie italiane. Senza parlare di chi tiene in casa animali esotici. Fatto sta che anche la relazione uomo- animale può nascondere i suoi problemi. E allora giunge a proposito l’Università di Pisa in special modo la facoltà di Medicina Veterinaria. All’interno di essa sono nati ben tre master. Il primo verte sulla medicina comportamentale degli animali d’affezione. Per accedere a questo programma di studi occorre la laurea specialistica. Argomenti principali: clinica veterinaria, etologia, tecniche di riabilitazione, farmacologia. Il secondo master, di primo livello, in istruzione cinofila è stato elaborato per chi voglia intraprendere la professione di istruttore cinofilo: una figura poco approfondita nello studio accademico. Terzo ed ultimo master, di secondo livello, in etologia degli animali d’affezione, è dedicato a chi ha l’obbiettivo di studiare il comportamento degli animali domestici compreso il cavallo. Per chi desidera avere altre informazioni a riguardo, può collegarsi con la facoltà di medicina di Pisa(www.vet.unipi.it), cliccare sulla sezione master. Qui può facilmente consultare i bandi di concorso, i calendari delle lezioni, i programmi di studio e i docenti. In più potrà trovare e stampare la scheda d’iscrizione che dovrà essere presentata entro il 31 gennaio. Per altre informazioni è disponibile il Dott. Angelo Gazzano (aguzzano@vet.unipi.it)

Google+
© Riproduzione Riservata