• Google+
  • Commenta
31 gennaio 2007

Napoli: Sindaco e università insieme per far conoscere il volto della città

Il capo della commissione europea Barroso ha avuto da parte del sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino l’invito a recarsi nella città partenop Il capo della commissione europea Barroso ha avuto da parte del sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino l’invito a recarsi nella città partenopea. Questo invito gli è stato rivolto durante la cerimonia a Roma tenutasi presso l’università “Sapienza” dove gli è stata conferita la laurea honoris causam.
L’invito effettuato dal sindaco di Napoli ha una doppia motivazione: la prima è strettamente politica e cioè per instaurare l’inizio di un colloquio con la commissione istituita allo scopo di aumentare il dialogo tra i paesi bagnati dal mediterraneo, e poi la seconda ragione è quella di presentare il volto sconosciuto di Napoli. Mostrare le sue università, tesoro e vanto di questa città così bistrattata. Far conoscere le loro attività, le potenzialità presenti in modo elevato al loro interno, produttrici di una preparazione e di una formazione che molto spesso i ragazzi, purtroppo non utilizzeranno all’interno della loro città. E questo accade perché non ci sono le risorse e soprattutto perché si vive in una nazione dove si svolgono tanti: confronti, seminari, dibattiti nei quali si producono pochi fatti concreti. Ma sono molto efficaci a produrre: tante, tante, tante parole, che riescono ad ottenere il solo risultato di aumentare la precarietà e soprattutto di togliere la linfa del coraggio e della speranza alla gioventù. Non riuscendo in niente ad incidere nella difficoltà di entrare nel mondo del lavoro!

Google+
© Riproduzione Riservata