• Google+
  • Commenta
25 gennaio 2007

Perugia: “Io speriamo che me la ricavo” Conferenza del professor Candeloro

Formule matematiche: si può fare diversamente e di meglio per comprenderle ed usarle. Se ne parlerà nel corso di “Io speriamo che

Formule matematiche: si può fare diversamente e di meglio per comprenderle ed usarle. Se ne parlerà nel corso di “Io speriamo che me la ricavo”, la conferenza del professor Domenico Candeoloro (docente del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’ateneo di Perugia) in programma il 26 gennaio 2007, alle ore 16, nell’Aula E del Dipartimento di Chimica.
“E’ mia convinzione che certe formule si ricorderebbero con più facilità, e gli allievi le utilizzerebbero più frequentemente, se ne conoscessero una tecnica dimostrativa semplice e intuitiva –sottolinea il professor Candeloro. Nel corso della conferenza il relatore fornirà esempi concreti di come si può guardare alle formule matematiche da altra angolazione.
L’incontro fa parte del ciclo “I Venerdì della Scienza” organizzati dalla Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Ateneo perugino. Le conferenze sono aperte a tutti e caratterizzate dal taglio volutamente divulgativo. I temi affrontati appartengono alle diverse discipline della Facoltà di Scienze MM.FF.NN: dalle scienze della terra, alla biologia, dalle scienze naturali alla matematica, alla fisica, alla chimica, all’informatica, accomunate dal metodo scientifico.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy