• Google+
  • Commenta
23 gennaio 2007

Trento: Il Seminario Internazionale sul Romanzo ospita Silvia Bortoli

Prosegue alla Facoltà di Lettere e Filosofia il ciclo di incontri nell’ambito del “Seminario Internazionale sul Romanzo”, promosso dal Dipart
Prosegue alla Facoltà di Lettere e Filosofia il ciclo di incontri nell’ambito del “Seminario Internazionale sul Romanzo”, promosso dal Dipartimento di Studi letterari, linguistici e filologici dell’Università di Trento. Il prossimo appuntamento, che si terrà giovedì 25 gennaio alle 15 nella Sala piccola dell’Istituto Trentino di Cultura, sarà con Silvia Bortoli, importante traduttrice di autori di lingua tedesca e raffinata scrittrice. Fra le sue più recenti pubblicazioni si ricorda “L’inesperienza” (Piero Manni, Lecce, 2003), “Quattro giorni a marzo” (Edizioni d’If, Napoli, 2003) e “Percezioni variabili” (Piero Manni, Lecce, 2005).
Nel suo intervento per il “Seminario Internazionale sul Romanzo” Silvia Bortoli prenderà in esame il romanzo italiano “Troppi paradisi” di Walter Siti (Einaudi, Torino, 2006). “Nel suo uso di un realismo deformato dal rispecchiamento del reality – commenta la Bortoli – l’autore supera l´impasse del realismo come ci si presenterebbe oggi e cioè come uno strumento logorato dall’enorme quantità di informazioni dalla quale siamo bombardati e che faticosamente scremiamo ogni giorno per arrivare a un senso. Siti ci si immerge come un uomo privo di utopie, rassegnato alla frammentazione e poi tira le fila. Nessuna utopia, dunque, e nessuna illusione, ma un richiamo al senso, quando questo senso sembrerebbe definitivamente perduto”.
Silvia Bortoli aggiunge poi: “Sono rimasta particolarmente colpita dal libro di Siti – e questa sarà l’ottica dalla quale ne parlerò – proprio come scrittrice, perché il realismo per me ha funzionato sempre come porta chiusa, impedendomi di venire a capo della forma romanzo, che mi sembrava usurata. Siti sostituisce al «realismo romanzesco», al romanzo autobiograficamente «vero» (penso a Infanzia di Coetzee, ad esempio), una specie di falso mimetico totalmente nuovo che vorrei leggere come una forma di moralità, sia pure paradossale.”
L’incontro con Silvia Bortoli rientra nell’ambito degli appuntamenti che fino a maggio offriranno la possibilità di ascoltare direttamente alcuni tra gli scrittori contemporanei più autorevoli:, tra cui anche Gianni Celati, Ornela Vorpsi e Ingo Schulze.
Di seguito il calendario con gli ospiti dei prossimi incontri.

8 febbraio – Francesco Zambon
22 febbraio – Gianni Celati
8 marzo – Eraldo Affinati
22 marzo – Gianluca Gigliozzi
5 aprile – Ornela Vorpsi
19 aprile – Giacomo Sartori
26 aprile – Bozidar Stanisic
10 maggio – Andrea Inglese
17 maggio – Miguel Gallego Roca
31 maggio – Ingo Schulze

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy