• Google+
  • Commenta
3 febbraio 2007

A Padova si “Impara l’arte”

Parte oggi, giovedì 1° febbraio, la sesta edizione di “Impara l’arte”, un’iniziativa realizzata dal Centro d’arte degli studenti dell’U

Parte oggi, giovedì 1° febbraio, la sesta edizione di “Impara l’arte”, un’iniziativa realizzata dal Centro d’arte degli studenti dell’Università, dall’Orchestra di Padova e del Veneto e dagli Amici della musica, in collaborazione con l’ESU, l’assessorato alle politiche culturali e spettacolo del Comune di Padova e il Centro padovano della comunicazione sociale.
Quest’anno l’edizione è incentrata su “Note sullo schermo, dal cinema muto a Morricone” – Il cinema espressionista tedesco, e si tradurrà in una serie di appuntamenti dedicati a una retrospettiva dei momenti più significativi della storia della musica da film, dai capolavori degli anni Venti fino a Deserto rosso di Antonioni e Solaris di Andrej Tarkovskij, con la proiezione anche di pellicole quasi sconosciute al grande pubblico, e la sperimentazione di diversi generi di scrittura musicale.
Il prossimo appuntamento è mercoledì 21 febbraio alle ore 21 presso la multisala PIO X, in via Bonporti, 22 a Padova, con la proiezione di “Das kabinett des dr. Calidari” (“Il gabinetto del dr. Calidari”), pellicola diretta nel 1919 da Robert Wiene. L’accompagnamento musicale dal vivo sarà di Peter Gotthardt al pianoforte.
Il biglietto di ingresso è di 6 euro, mentre per gli studenti dell’università di Padova è di 3 euro.

Per maggiori informazioni sull’edizione 2007 di “Impara l’arte”, che prosegue fino al 6 giugno prossimo, rivolgersi ad Anna Linussio, e-mail: giovani@pvorchestra.org o al Centro d’Arte degli Studenti dell’Università di Padova allo 049 807 1370, e-mail: info@centrodarte.it www.centrodarte.it

Google+
© Riproduzione Riservata