• Google+
  • Commenta
20 febbraio 2007

Ateneo di Bari a rischio crollo

Nel pieno centro di Bari, adiacente allo storico Ateneo, si sta scavando ormai da mesi per costruire un parcheggio sotterraneo. Il caso ha voluto che Nel pieno centro di Bari, adiacente allo storico Ateneo, si sta scavando ormai da mesi per costruire un parcheggio sotterraneo. Il caso ha voluto che proprio li è comparsa una falda acquifera, che il genio di alcuni tecnici ha voluto deviata per dar modo al parcheggio di sorgere. Ovviamente si sta tralasciando un piccolo particolare: “l’acqua ha il brutto vizio di corrodere”. In aggiunta a questo sono sorte nuove complicazioni. LA GAZZETTA DI BARI del 14 Febbraio 2007 titolava “Ateneo a rischio crollo. Crepe nei muri. La procura indaga”. Al momento no si sa molto ma è certo che sono comparse crepe al primo piano dell’edificio e nelle fondamenta. Ora il magistrato inquirente deve nominare un perito il quale in poco tempo (due mesi) deve rispondere ai quesiti della procura. L’unica cosa da fare ora è accelerare i tempi per far si che quest’opera non resti incompiuta e che l’Ateneo diventi inagibile o peggio crolli da un giorno all’altro.

Google+
© Riproduzione Riservata