• Google+
  • Commenta
26 febbraio 2007

Bocconi: Peter Lindert, il profeta americano della spesa sociale in Italia

Peter Lindert, lo studioso della University of California a Davis che è diventato il più autorevole sostenitore americano della spesa
Peter Lindert, lo studioso della University of California a Davis che è diventato il più autorevole sostenitore americano della spesa sociale dopo la pubblicazione del fortunato Growing Public, sarà a Bologna, il 27 e 28 febbraio per presentare in anteprima la traduzione italiana del suo libro (Spesa sociale e crescita, Università Bocconi editore, 2007, 480 pagine, 30 euro) al congresso regionale di Legacoop. Il volume sarà nelle librerie dal 14 marzo.

Elaborando una mole impressionante di dati, molti dei quali inediti, e adottando un approccio che miscela l’analisi storica, economica e politica, Lindert conclude che la spesa sociale si sviluppa laddove crescono la democrazia, la longevità e la prosperità economica. Se è, perciò, vero che il welfare state, in Occidente, ha smesso di svilupparsi dagli anni ’80 del Novecento, nel prossimo futuro non si assisterà a un suo ridimensionamento, se non nei paesi che soffriranno di gravi crisi economiche. Persino la spesa per le pensioni è destinata a non contrarsi, anche se il numero crescente di pensionati costringerà a ridurre i benefici individuali. (LEGGI la scheda completa del libro).

Google+
© Riproduzione Riservata