• Google+
  • Commenta
28 febbraio 2007

Bologna: promuovere il dialogo tra imprese e Università

Il 1° marzo riprende il ciclo di conferenze “La Storia nel Futuro. Cultura d’Impresa e Innovazione in Emilia – Romagna”, l’iniziativa dell’Ateneo Il 1° marzo riprende il ciclo di conferenze “La Storia nel Futuro. Cultura d’Impresa e Innovazione in Emilia – Romagna”, l’iniziativa dell’Ateneo di Bologna volta a promuovere il dialogo tra imprese e Università e che premia tre studentesse o neolaureate e tre studenti o neolaureati con uno study tour di due settimane nella Silicon Valley, per toccare con mano la realtà imprenditoriale californiana.
Grande successo per le prime due conferenze, tenutesi rispettivamente il 16 ed il 29 novembre 2006 presso le Facoltà di Agraria e di Chimica Industriale (coinvolte nell’iniziativa insieme alla Facoltà di Ingegneria) che hanno visto, ciascuna, la presenza di quasi duecento partecipanti, tra studenti dell’Ateneo e rappresentanti di enti locali e di associazioni.
Giovedì 1° marzo (ore 16, Aula Magna della Facoltà di Ingegneria, Viale Risorgimento 2, Bologna) si parlerà di “/Problematiche e prospettive del settore Macchine Automatiche per packaging/”. Relatori dell’incontro, come nella tradizione del progetto, imprenditori e docenti universitari: l’Ing. Andrea Barbolini (ELAU SYSTEMS ITALIA), l’Ing. Maurizio Marchesini (MARCHESINI GROUP), ed i Proff. Piero Pelloni e Gabriele Vassura dell’Università di Bologna. Da diverse prospettive, i relatori prenderanno in considerazione le scelte strategiche per l’evoluzione del prodotto e la protezione delle conoscenze in un contesto di crescente globalizzazione e competitività nei mercati.

Le ultime due conferenze sono in programma per

-giovedì 22 marzo, tema dell’incontro: ‘/Problematiche e prospettive del settore
veicolistico/’ (ore 16, Aula Magna della Facoltà di Ingegneria, Viale Risorgimento 2, Bologna)

– giovedì 19 aprile, tema dell’incontro: ‘/Il confezionamento alimentare del
futuro/’ (ore 16.00, Aula Magna della Facoltà di Agraria di Cesena).

Google+
© Riproduzione Riservata