• Google+
  • Commenta
22 febbraio 2007

Bologna: un corso per diventare volontari

Hai intenzione di renderti utile per la società, specie in opere di volontariato, ma non sai come iniziare o non senti di avere le competenze aHai intenzione di renderti utile per la società, specie in opere di volontariato, ma non sai come iniziare o non senti di avere le competenze adatte? No problem. L’Antoniano di Bologna inizia un ciclo di dieci conferenze dal titolo “Pensare la solidarietà. Percorso di approfondimento sui temi e le esperienze della partecipazione sociale”. Dal 22 Febbraio al 20 Aprile, alcuni docenti dell’Università di Bologna terranno lezione e formeranno trenta nuovi volontari che potranno in futuro occuparsi di solidarietà sociale con competenze specifiche maggiori. Il corso si articolerà in quattro fasi. Far capire le realtà in cui si muoveranno gli studenti; fornire le fonti e gli strumenti della solidarietà e infine condividere le esperienze di chi ha bisogno. Far capire come vive un povero, insomma. Un’iniziativa lodevole dal costo risicato di venti euro. Due euro a lezione, in pratica. Gratuita, invece, l’eventuale partecipazione degli studenti. Il mondo del volontariato ha bisogno di nuove leve. Spesso le nostre città sono circondate da manifesti cubitali che pubblicizzano l’arruolamento militare, con immagini di soldati che ridono per dare un’idea diversa della guerra. Sarebbe giusto dare finalmente maggior spazio a iniziative del genere che vanno al cuore della società, cercando di estirparne i mali.

Google+
© Riproduzione Riservata