• Google+
  • Commenta
12 febbraio 2007

Come si fa la “web radio”?

Si chiama UnyOnair il progetto che intende insegnare agli studenti a creare e gestire una Web Radio e a creare un network di radio universitarie.

Si chiama UnyOnair il progetto che intende insegnare agli studenti a creare e gestire una Web Radio e a creare un network di radio universitarie.
Portato avanti da Radio 24, la Radio del Gruppo Sole 24 Ore, il progetto, che vede la collaborazione di Heineken e di Renault, si rivolge a tutti gli Atenei che intendano realizzare una propria Web Radio. Le università che intendono aderire all’iniziativa possono farlo entro il 16 marzo collegandosi al sito www.radio24.it
Si prevede l’istituzione di un vero e proprio laboratorio didattico e formativo che vedrà la collaborazione dei professionisti che lavorano nell’emittente del Sole 24 ore. Verranno realizzati dei laboratori creativi dove gli studenti potranno divertirsi a ideare prodotti editoriali e format, acquisendo così competenze tecniche e manageriali nella gestione di una Web Radio. Infine, le radio universitarie entreranno a far parte di un network nazionale che garantirà uno scambio continuo di contenuti e di esperienze.
Dal punto di vista pratico, il progetto vede la sua articolazione in diversi momenti. A partire da aprile gli studenti seguiranno un periodo di formazione in aula con i professionisti di autorevoli aziende, quali le stesse Heineken e Renault. Seguirà un servizio di tutoraggio e assistenza a distanza per garantire la corretta gestione del progetto. Agli studenti più bravi verrà riservato uno stage presso Radio 24 e gli altri partner dell’iniziativa, mentre i format e i progetti migliori verranno trasmessi a livello nazionale dall’emittente.
Per informazioni sito internet: www.radio24.it.

Google+
© Riproduzione Riservata