• Google+
  • Commenta
13 febbraio 2007

La Sapienza: Smart Technology, l’evoluzione intelligente delle tecnologie

Le tecnologie migliorano la vita, ma pochi ne conoscono le potenzialità. Se i telefoni cellulari sono sempre più completi, tuttavi

Le tecnologie migliorano la vita, ma pochi ne conoscono le potenzialità. Se i telefoni cellulari sono sempre più completi, tuttavia la maggior parte di funzionalità resta pressoché inutilizzata da molti. Idem computer.
Il panorama dell’information technology si sta evolvendo velocemente. Con maggior frequenza si sente parlare di Web Radio, Geolocalizzazione, Nfc ed Usabilità e spesso ci si chiede quali innovazioni apportino al mercato odierno della tecnologia. Per conoscerne le potenzialità e le modalità di funzionamento, la Sapienza organizza un incontro dedicato alle smarts tecnologies presso la Sala Conferenze del Cattid, a Piazzale Aldo Moro, 5.
L’incontro, programmato per il 16 febbraio, dalle ore 14:30 alle 18:30, mira a ripercorrere quelle che sono state le tappe importanti per lo sviluppo e l’affermazione di Web Radio, Geolocalizzazione, Ncf e Usabilità.
All’incontro, saranno presenti alcuni professionisti del settore delle telecomunicazioni che cercheranno di dare una spiegazione esaustiva di quelle che sono le maggiori forme di utilizzo di queste nuove tecnologie. A riguardo, sono previste anche prove tecniche a sostegno delle teorie spiegate.
Una delle tecnologie analizzate sarà la Web Radio che, per la prima volta, è stata impiegata, in maniera importante, durante la campagna elettorale per le elezioni politiche dell’aprile del 2006 e quelle comunali di Roma del maggio dello stesso anno.
E’ stato proprio il sito internet del sindaco della Capitale, Walter Veltroni, ad attivare una web radio con lo scopo non solo di diffondere il suo programma elettorale, ma anche e soprattutto per conoscere e capire, toccando con mano, i problemi della gente. La web radio di Veltroni è stato anche un mirabile esempio di democrazia partecipativa, una maniera efficace per coinvolgere i cittadini e renderli partecipi, protagonisti e consapevoli delle proprie scelte.

Google+
© Riproduzione Riservata