• Google+
  • Commenta
18 febbraio 2007

L’università di Siena “s’illumina di meno”

In occasione della Giornata internazionale del risparmio energetico, la trasmissione radiofonica di Radio Due, Caterpillar, ha promosso l’iniziati

In occasione della Giornata internazionale del risparmio energetico, la trasmissione radiofonica di Radio Due, Caterpillar, ha promosso l’iniziativa “M’illumino di meno”. Un’occasione significativa per risparmiare concretamente energia e per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’uso responsabile e più razionale dell’energia. L’invito di spegnere le luci ed i dispositivi elettrici non indispensabili alle ore 18 è rivolto a tutti; istituzioni, esercizi ed associazioni hanno aderito all’iniziativa e, insieme a questi, anche l’università degli studi di Siena ha deciso responsabilmente di “risparmiare”. Il Rettore, Silvano Focardi, ha chiesto a tutto il suo ateneo di razionalizzare l’utilizzo dell’energia durante tutta la giornata di oggi anche per permettere ai tecnici ed agli ingegneri di valutare il piano di risparmio energetico e quantificare i picchi di consumo, in accordo con l’azienda erogatrice di energia elettrica. “Vi invito – ha scritto Focardi a tutta la comunità accademica – a far sì che tali comportamenti diventino normali anche dopo il 16 febbraio. Un piccolo gesto individuale, che sembra insignificante, può contribuire a limitare l’effetto serra oltre a far risparmiare la nostra Amministrazione”. Insomma, “M’illumino di meno” è senza dubbio un’iniziativa mirabile ma l’uso consapevole e responsabile dell’energia dovrebbe avere un seguito e non esaurirsi con la Giornata del risparmio energetico.

Google+
© Riproduzione Riservata