• Google+
  • Commenta
17 febbraio 2007

Napoli: la confraternita del vino

C’è chi si specializza in anatomia, chi in economia industriale, chi in giusnaturalismo filosofico e chi, invece, opta per una bella specia

C’è chi si specializza in anatomia, chi in economia industriale, chi in giusnaturalismo filosofico e chi, invece, opta per una bella specializzazione in enologia. Certo, ognuno ha i suoi gusti, e il corso organizzato dal Centro Studi “La Contea”, serve proprio ad affinare il gusto, quello del vino. E’ dedicato, in effetti, a chi non ha alcuna esperienza in materia, ma desidera avvicinarsi al mondo del bicchiere colmo, per capire come analizzare al meglio e godere appieno delle qualità di un buon vino.
Il corso sarà suddiviso in quattro lezioni della durata di tre ore, dal 10al 31 marzo 2007, presso il Centro Studi sito a Napoli, a Via Toledo 418.
Ogni lezione comprenderà anche un’ora di pratica, ovvero di degustazione.
A tenere le lezioni sarà il prof. Giampiero Scaglione, specializzato in Viticoltura ed Enologia. Presso la facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, e Accademico della Vite e del Vino a Siena.
Il costo di partecipazione è di 120 euro, in cui sono comprese anche le degustazioni.
Per informazioni:
www.lacontea.org
www.docenti.unina.it/ giampiero.scaglione

Google+
© Riproduzione Riservata