• Google+
  • Commenta
27 febbraio 2007

Parma: il Rettore incontra Sarunas Adomavicius

Il Rettore dell’Università di Parma prof. Gino Ferretti ha incontrato l’Ambasciatore della Repubblica di Lituania dott. Sarunas Adomavicius, neIl Rettore dell’Università di Parma prof. Gino Ferretti ha incontrato l’Ambasciatore della Repubblica di Lituania dott. Sarunas Adomavicius, nella nostra città per una serie di incontri con le istituzioni. Ferretti e Adomavicius hanno discusso di possibili progetti di collaborazione tra Parma e Lituania, in particolare, in vista di una probabile costituzione del Consolato Lituano in Italia con sede proprio nella nostra città.
L’Università degli Studi di Parma è stata la prima a livello nazionale ad inserire il lituano come disciplina autonoma all’interno del Corso di studio in Civiltà e Lingue Straniere Moderne. All’incontro erano presenti anche il dottor Giorgio Schiaretti ed il professor Guido Michelini, docente di glottologia e linguistica della nostra Università.
“Anche se Parma non è capoluogo di regione, la nostra città è stata scelta per ospitare il Consolato di Lituania – ha spiegato il Rettore Ferretti – perché da molto tempo esiste una tradizione di rapporti più che consolidati: già dal 1975, infatti, il professor Michelini ha attivato con la Lituania una fitta rete di scambi culturali, studi della linguistica e della filologia del lituano che sappiamo essere una lingua molto particolare dalle caratteristiche specifiche rilevanti. Le Università della Lituania hanno origini antichissime e da sempre tengono rapporti con l’Italia – ha concluso il Rettore – e quindi è sicuramente interessante mantenere vivo il concetto profondo delle tradizioni, perché significano cultura, lingua e religione, che definiscono i popoli e le nazioni. Contrariamente a quegli Stati che circoscrivono la propria identità solo in base ai loro confini politici”.

Google+
© Riproduzione Riservata