• Google+
  • Commenta
24 febbraio 2007

Tutti insieme allegramente!

Dopo il successo di “Minerva si muove”, l’iniziativa per il trasporto gratuito di studenti e dipendenti dell’Ateneo, si trova ai blocchi di parten

Dopo il successo di “Minerva si muove”, l’iniziativa per il trasporto gratuito di studenti e dipendenti dell’Ateneo, si trova ai blocchi di partenza il carpooling, un’iniziativa che prevede l’utilizzo di un’unica vettura per raggiungere le destinazioni quotidiane cui ciascuno è diretto.
Ci si organizza in gruppi, definiti tecnicamente equipaggi, di massimo tre persone uno dei quali mette a disposizione la propria macchina e, a turno, ci si alterna alla guida oltre a dividere le spese di carburante.
Dopo il successo di “Minerva si muove” L’Università La Sapienza in collaborazione con il Comune di Roma e l’ATAC, sostiene e promuove questo progetto rivolto alla salvaguardia dell’ambiente ed al risparmio energetico, incentivandone l’adesione attraverso uno sconto di 100 euro sull’abbonamento annuale Metrebus estensibile anche ai familiari dei partecipanti e, soprattutto, riservando dei parcheggi ai viaggiatori che sceglieranno di condividere con altri i loro viaggi quotidiani.
Si tratta di un progetto molto innovativo che dovrà, necessariamente, abbattere molte abitudini care agli italiani anche se c’è da dire che al Nord si registra una maggiore simpatia per questi sistemi di spostamento alternativi che già godono di un ampio consenso ed un certo successo.
Per maggiori informazioni andare visitare il sito www.amm.uniroma1.it/mobility.

Google+
© Riproduzione Riservata