• Google+
  • Commenta
28 febbraio 2007

Unisa: le nuove frontiere per l’apprendimento

E-Learning, le nuove frontiere per l’apprendimento, ovvero le tecnologie innovative dell’informazione a supporto della didattica. Questa la novit&agraE-Learning, le nuove frontiere per l’apprendimento, ovvero le tecnologie innovative dell’informazione a supporto della didattica. Questa la novità del progetto E-learning, che partirà a breve nell’Ateneo Salernitano. Il Progetto, coordinato dal Prof. Mario Vento, coinvolgerà la maggior parte delle Facoltà dell’Ateneo, e si inquadra in un più generale progetto regionale (finanziamento POR 2000-2006) mirato a diffondere l’impiego dell’E-learning nel sistema Universitario, armonizzando le soluzioni metodologiche e tecnologiche impiegate negli Atenei Campani.
Il progetto prevede la definizione e lo sviluppo di percorsi di formazione che integrino le classiche lezioni frontali con le più innovative metodologie didattiche a distanza, agevolando lo studente nel completamento della propria preparazione: la fruizione in rete di lezioni approntate con le moderne tecnologie multimediali (filmati, podcast, repository), l’accesso a servizi didattici a distanza, come esercitazioni on-line, tutorato e forum sono alcuni esempi delle potenzialità della didattica su rete.
Gli studenti che partecipano all’iniziativa progettuale potranno, in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo e a titolo gratuito, utilizzare la rete per ricevere un supporto nel proprio percorso di studio, che viene personalizzato sulla base delle competenze acquisite, valutate dinamicamente con un attento monitoraggio del livello conoscitivo raggiunto: non più una lezione per tutta la classe, ma una lezione personalizzata per ogni studente della classe.
Un progetto di grande ricaduta per docenti e studenti, della durata sperimentale di un anno, per una maggiore diffusione delle metodologie e-learning nell’Ateneo. Un contributo importante per migliorare la qualità della didattica dei corsi universitari, adeguandoli alla crescenti potenzialità degli sviluppi tecnologici e delle emergenti metodologie didattiche “collaborative”: il rapporto tra docente e studente si intensifica ed estende la propria finalità che non è più la lezione in sé, ma l’acquisizione delle competenze che la lezione intende trasferire, coinvolgendo tutti i processi dell’apprendimento che contribuiscono a tale scopo. Un progetto che propone “un Campus che cresce sulla rete”, finalizzato a ridurre l’abbandono ed il ritardo nel conseguimento della Laurea.
24 corsi in tutto che partecipano all’iniziativa progettuale, selezionati tra le Facoltà dell’Università di Salerno che aderiscono al progetto: Economia, Farmacia, Ingegneria, Lettere, Lingue e letterature Straniere, Scienze della Formazione, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali e Scienze Politiche.
Il progetto, che si completerà con un’approfondita analisi dei risultati ottenuti, rappresenterà un grande passo in avanti del Campus verso l’Università del futuro che governa le tecnologie e le addomestica, finalizzandole al crescere delle conoscenze e della qualità della didattica di nuova generazione.
Tutte le informazioni sono reperibili sul sito dell’Università www.elearning.unisa.it.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy