• Google+
  • Commenta
19 febbraio 2007

Venezia: cinema e sostenibilità

L’ Istituto Universitario di Architettura di Venezia, nell’ambito del Corso di laurea in Pianificazione e Politiche per l’Ambiente, l’Universit&agraveL’ Istituto Universitario di Architettura di Venezia, nell’ambito del Corso di laurea in Pianificazione e Politiche per l’Ambiente, l’Università degli Studi di Sassari e l’Universitat Autonoma de Barcelona presenta una rassegna di film sul tema “Cinema e Sostenibilità”: un progetto di educazione ambientale di fronte alla grave e inquietante crisi ecologica del nostro pianeta, a cura di Matelda Reho e Francesco Musco e in collaborazione con la Videoteca – Servizi bibliografici e documentali d’ateneo.
Le pellicole verranno proiettate nella Cà Tron, al numero 1957 del quartiere Santa Croce. Ecco il calendario: martedì 20 febbraio, ore 14 , A Civil Action (1998): il protagonista, l’avvocato penalista Jan Schlichtmann (John Travolta) si ritrova a difendere i diritti di un gruppo di cittadini, vittime dei soprusi di due industrie che con i loro scarichi contaminano l’acqua potabile causando morti e malattie; lunedì 26 febbraio, ore 16.30 Erin Brockovich (2000), storia di una donna (Julia Roberts) figlia della disperazione che riesce a imporsi come aiutante in uno studio legale e, seguendo una pratica immobiliare, scopre che uno stabilimento industriale ha immesso nelle acque di una cittadina cromo esavalente altamente cancerogeno; martedi 27 febbraio, ore 11, Al Gore, an inconvenient truth (2006), film-documentario sul problema mondiale del riscaldamento della Terra e dell’effetto serra , con digressioni sulla vita privata del precedente vice-presidente degli Stati Uniti, Al Gore; mercoledì 28 febbraio 2007, ore 16.30, The end of Suburbia (2004), il più celebre film sul picco del petrolio, ricco di interessanti documenti storici, interviste ed opinioni che offrono spunti di dibattito su un fenomeno a dir poco preoccupante.

Google+
© Riproduzione Riservata