• Google+
  • Commenta
27 marzo 2007

Absolute poetry: a Trieste i poeti incontrano gli studenti

“Absolute poetry” riporta la poesia in primo piano in Friuli Venezia Giulia. Nei giorni scorsi i poeti Eduardo Sanguinetti, Patrizia Valduga e Aldo No”Absolute poetry” riporta la poesia in primo piano in Friuli Venezia Giulia. Nei giorni scorsi i poeti Eduardo Sanguinetti, Patrizia Valduga e Aldo Nove hanno incontrato gli studenti universitari e delle scuole superiori. “Nonostante le apparenze – ha affermato Edoardo Sanguineti – mai come oggi la poesia è stata letta e frequentata e questo si deve alla scolarizzazione di massa, che la presenta a gruppi di giovani sempre più ampi. Per altro verso, però, quest’esperienza della poesia, a volte intensa e precoce, tende spesso a restare limitata a quegli anni, come una pianta che non attecchisce, e ciò è dovuto al fatto che spesso essa si limita ad essere un esercizio puramente libresco, un obbligo e non un’occasione o uno stimolo. Proprio pensando a tutto ciò, quest’anno Absolute Poetry ha deciso di dedicare uno spazio specifico che permettesse agli studenti del Friuli Venezia Giulia, di avere un incontro davvero diretto e vivo con alcuni dei più noti e rappresentativi poeti italiani, Edoardo Sanguineti, Patrizia Valduga e Aldo Nove. Provenienti da generazioni successive e autori di opere considerate basilari per lo sviluppo del dibattito letterario contemporaneo, nella diversità dei loro stili e delle loro poetiche, hanno offerto agli studenti uno spettro ampio e variegato di ciò che possa significare fare poesia oggi in Italia.

Google+
© Riproduzione Riservata