• Google+
  • Commenta
14 marzo 2007

Ad opera dell’Unisa il nuovo progetto contro le intercettazione

Sono stati presentati il 12 marzo, presso palazzo Sant’Agostino di Salerno, e alla presenza di personalità locali quali il Presidente della ProSono stati presentati il 12 marzo, presso palazzo Sant’Agostino di Salerno, e alla presenza di personalità locali quali il Presidente della Provincia Angelo Villani, l’Assessore Regionale all’Università e Ricerca Scientifica Teresa Amato, il Rettore dell’Università degli studi di Salerno e altri, i risultati del progetto “Speech” , software che garantisse l’immunità dalle intercettazioni telefoniche e non solo.
L’innovazione, realizzata dal Dipartimento di economia e informatica applicata dell’Università degli studi di Salerno in cooperazione con la Provincia di Salerno, è un efficace mezzo contro i “malware” che tramite Sms azzerano il saldo disponibile su cellulare, inoltre il progetto prevede un sistema di “KeyEscrow” che permette l’intercettazione di conversazioni cifrate, con , ovviamente, il consenso giudiziario.
Questo primo successo progettuale rientra nel programma “Go Digital” atto ad agevolare un insieme di iniziative che mirano all’innovazione e riqualificazione del territorio .

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy