• Google+
  • Commenta
25 marzo 2007

Corso Jean Monnet: diritti fondamentali e libertà economiche nell’U.E.

Duro lavoro e tanta buona volontà hanno fatto si che il Corso avanzato di Diritto europeo dei contratti (che conta già oltre 1

Duro lavoro e tanta buona volontà hanno fatto si che il Corso avanzato di Diritto europeo dei contratti (che conta già oltre 100 iscritti), all’Università di Messina per la formazione e la ricerca in diritto privato europeo, abbia avuto una grandissimo successo, continuando però a nutrire impegno nella formazione di giuristi europei con l’organizzazione di un corso Jean Monnet di trenta ore sul tema dei Diritti fondamentali e delle libertà economiche nell’Unione europea.
Il corso, istituito con il finanziamento dell’Unione europea, ed un contributo della stessa Università, per gli ani accademici 20004/05 – 2005/06 – 2006/07, è aperto agli operatori del diritto e a chiunque ne abbia interesse che inizierà a Messina il giorno 20 Aprile.
La frequenza dei corsi non comporta oneri di iscrizione, a conclusione degli stessi verrà rilasciato da parte del Centro apposito l’attestato di partecipazione e idoneo a consentire agli studenti dei Corsi di laurea della Facoltà di Giurisprudenza l’acquisizione di quattro crediti formativi.
Il Responsabile di questa splendida iniziativa è il Professor “Vincenzo Scalisi” – Ordinario di Diritto Civile e Titolare della Cattedra Jean Monnet ad Personam, “Diritto Europeo dei Contratti”.
Tra i temi che saranno discussi, ne elenchiamo alcuni quali: dignità della persona, diritti di cittadinanza, persona e mercato nel diritto dell’Unione a tanti altri ancora.

Google+
© Riproduzione Riservata