• Google+
  • Commenta
26 marzo 2007

ENAC – Università: un tirocinio “in volo”

Grazie ad una convenzione siglata tra ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) e la CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italian
Grazie ad una convenzione siglata tra ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) e la CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), gli studenti italiani avranno la possibilità di partecipare a diversi stage e finalmente accedere al mondo del lavoro per approfondirne i dettagli produttivi. Insomma, un vero e proprio passaggio dalla teoria alla pratica. In cosa consiste il tirocinio in ENAC? I candidati scelti avranno il compito di elaborare ricerche, studi, e redarre tesi utili ai fini dell’arricchimento del proprio bagaglio formativo. Possono presentare domanda di partecipazione (on-line), entro e non oltre il 10 aprile prossimo, tutti i laureandi e neolaureati di I livello, laurea specialistica, laurea magistrale e vecchio ordinamento, a seconda del titolo richiesto. Il processo prevede una fase di pre-selezione che verrà gestita dalle Università, in cui verrà verificata la sussistenza dei requisiti richiesti dal bando. Poi in seguito, ci sarà una selezione ed infine un colloquio direttamente con i funzionari ENAC. La durata del percorso è di 6 mesi, ed avrà inizio il giorno 28 maggio 2007. Per maggiori informazioni, visitare il sito http://www.fondazionecrui.it/tirocini/enac/index.htm .

Google+
© Riproduzione Riservata