• Google+
  • Commenta
17 marzo 2007

L’Italia rincorre Harvard

L’università statunitense di Harvard continua ad essere in assoluto l’università più prestigiosa al mondo. Ad affermarlo ques

L’università statunitense di Harvard continua ad essere in assoluto l’università più prestigiosa al mondo. Ad affermarlo questa volta è la classifica dei migliori atenei del pianeta stilata dall’Institute of Higher Education della Shanghai Jiao Tong University, con una novità: quest’anno, per la prima volta, ci sono graduatorie per singoli settori di ricerca. E così l’Italia con l’Università di Milano raggiunge la classifica delle prime 50 migliori università del globo in Medicina e Farmacia. Mentre per Ingegneria, Tecnologia e Computer Science, sempre nel nostro paese, figurano il Politecnico di Torino e la Federico II di Napoli. In particolare, l’ateneo campano si colloca fra i primi 50 e quello piemontese nella seconda metà della classifica. Per le branche delle Scienze Naturali e per la Matematica, invece, hanno conquistato un’ottima posizione l’Università di Pisa (51esimo posto), seguita al centodecimo posto dall’Università di Bologna e al centesimo posto da La Sapienza di Roma. Buon risultato anche, sempre per la stessa branca, per l’Università di Padova. La prima università romana, inoltre, compare come la prima tra le università italiane, mentre occupa il quarto posto nella classifica di Scienze naturali e Matematica. E tra i più recenti progetti realizzati dall’ateneo di Pisa, al trentesimo posto nel mondo per premi conquistati sempre in Scienze Naturali e Matematica, c’è l’aver fatto approdare sull’IPod la “Guida alla Torre di Pisa” tramite l’ascolto di una audio-guida storico artistica in formato mp3, trasferibile anche sul computer.

Google+
© Riproduzione Riservata