• Google+
  • Commenta
29 marzo 2007

Perugia: al via il 7° Congresso Nazionale CIRIAF

Il 7° congresso nazionale del Centro Interuniversitario di Ricerca sull’Inquinamento da Agenti Fisici (CIRIAF) sarà caratterizzato da u

Il 7° congresso nazionale del Centro Interuniversitario di Ricerca sull’Inquinamento da Agenti Fisici (CIRIAF) sarà caratterizzato da un’ampia partecipazione di studiosi ed esperti chiamati a confrontarsi su temi di grande attualità quali i diversi tipi di inquinamento (acustico e da vibrazioni, da campi elettromagnetici, atmosferico, da sistemi di trasporto e mobilità sostenibile), la qualità dell’ambiente costruito e inquinamento indoor, lo sviluppo sostenibile e qualità dell’ambiente, le fonti energetiche rinnovabili, l’ efficienza dei processi di conversione energetica, i modelli di simulazione ambientale, clima e cambiamenti climatici.
Il congresso inizierà domani, venerdì 30 marzo 2007, nella sede della Facoltà di Ingegneria di Perugia, per concludersi sabato 31 marzo, sul tema “Sviluppo sostenibile, Tutela dell’Ambiente e della Salute Umana”. La sessione inaugurale di domani, alle ore 10, vedrà la partecipazione, del Rettore Francesco Bistoni, di Lamberto Bottini (assessore regionale all’Ambiente), Svedo Piccioni (direttore generale ARPA), Nilo Arcudi (vicesindaco di Perugia), Francesco Asdrubali, direttore del CIRIAF, di Franco Cotana (presidente del Comitato organizzatore), Gino Moncada Lo Giudice (presidente Comitato scientifico), Edvige Pucci (vice preside della Facoltà di Ingegneria), Raffaele Balli (direttore del Dipartimento di Ingegneria industriale).
“Oltre alle tradizionali tematiche, è da sottolineare l’introduzione delle due sessioni ‘Fonti energetiche rinnovabili’ e ‘Clima e cambiamenti climatici’ –rileva il professor Asdrubali – , argomenti di grande attualità, in merito ai quali sono pervenuti numerosi ed autorevoli contributi. Obiettivo precipuo del Congresso è fare il punto sulle ricerche nazionali e internazionali relative alle tematiche ambientali e della salute umana. Nel corso dei lavori si delineeranno strategie ed indirizzi per le future attività di ricerca al fine di individuare azioni e sistemi in grado di prevenire e ridurre gli impatti su uomo ed ambiente”.
Nel corso del Congresso sarà assegnato il “Premio MAURO FELLI”, fondatore e primo Direttore del Centro, destinato ad un giovane ricercatore che si sia distinto per i suoi studi in materia di inquinamento da agenti fisici e relativi effetti.
L’incontro è patrocinato dall’ Agenzia per la protezione dell’Ambiente e per i servizi tecnici (APAT) e dall’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale (ARPA Umbria) e si svolge nell’ambito delle manifestazioni per il VII Centenario della fondazione dell’Università degli Studi di Perugia.
Il CIRIAF promuove da anni attività di ricerca coordinata ed interdisciplinare sui temi dell’inquinamento ambientale, dello sviluppo sostenibile, delle fonti energetiche rinnovabili ed alternative. Le aree di ricerca riguardano diversi settori quali l’inquinamento atmosferico, acustico e da campi elettromagnetici, i sistemi energetici a basso impatto ambientale, i sistemi di trasporto innovativi, gli effetti sanitari dell’inquinamento da agenti fisici.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy