• Google+
  • Commenta
28 marzo 2007

Perugia: mostra dedicata alle rarità musicali dell’Ateneo

Sarà visitabile sino a venerdì 30 marzo 2007, a Palazzo Murena, sede centrale dell’Ateneo, la mostra sulle rarità musicali conserSarà visitabile sino a venerdì 30 marzo 2007, a Palazzo Murena, sede centrale dell’Ateneo, la mostra sulle rarità musicali conservate nella Biblioteca del Dottorato, curata dal dottor Gianfranco Cialini.
La decisione è maturata dopo il successo ottenuto dalla manifestazione intitolata “Ove per gl’antri infausti”. Cantate del Seicento ed altre rarità musicali nella Biblioteca del Dottorato dell’Università degli Studi di Perugia, organizzata dalla professoressa Biancamaria Brumana, con un concerto e appunto la mostra. L’ iniziativa, promossa nell’ambito delle celebrazioni per il VII Centenario della fondazione dell’Università, ha l’intento di far conoscere alcuni ‘tesori’ conservati nella Biblioteca del Dottorato, ed è legata alla donazione all’Università, da parte dell’Arcivescovo di Perugia monsignor Giuseppe Chiaretti, di un prezioso manoscritto musicale del Seicento, andato a far parte del fondo antico della biblioteca dell’Ateneo perugino, custodito nella Sala del Dottorato di Palazzo Murena.
La mostra “Rarità musicali nella Biblioteca del Dottorato dell’Università”, oltre al manoscritto donato da monsignor Chiaretti, propone diversi pezzi di grande interesse scientifico e culturale a cominciare dalle pergamene di musica medievale utilizzate come copertine o rinforzo di volumi cartacei, dai manoscritti alle rare edizioni a stampe.

Google+
© Riproduzione Riservata