• Google+
  • Commenta
14 marzo 2007

Pisa: riunione del tavolo tecnico per esaminare le problematiche degli specializzandi

Si terrà venerdì 16 marzo, dalle ore 12.30 nella Sala dei Cherubini del Rettorato, la
prima riunione del tavolo tecnico coordinato dSi terrà venerdì 16 marzo, dalle ore 12.30 nella Sala dei Cherubini del Rettorato, la
prima riunione del tavolo tecnico coordinato dall´Università di Pisa per affrontare le
problematiche relative agli specializzandi della facoltà di Medicina e chirurgia.
All´incontro, che sarà presieduto dal rettore Marco Pasquali, parteciperanno il preside
della facoltà di Medicina e chirurgia, Luigi Murri, il direttore generale dell´AOUP,
Vairo Contini, il prorettore per gli Affari giuridici, Roberto Barsotti, il delegato per
i Rapporti con gli studenti, Angelo Baggiani, il direttore amministrativo, Riccardo
Grasso, e i rappresentanti degli specializzandi, Antonio Gallo, Paola Polacco e
Mariagrazia Croccia.

Il tavolo tecnico esaminerà le diverse questioni legate all´attività degli
specializzandi, molte delle quali rivestono un interesse di rilievo nazionale, e
cercherà di individuare un percorso condiviso per risolvere tali problematiche. Gli
specializzandi della facoltà di Medicina e chirurgia di Pisa, così come i loro colleghi
delle altre sedi italiane, si erano astenuti dalle loro attività lo scorso 2 marzo per
sottolineare la mancata applicazione del decreto legislativo 368/99, il ritardo del
nuovo bando di concorso per l´ammissione alle Scuole di Specializzazione,
l´inadeguatezza dei trattamenti previdenziali, assicurativi e di tutela sociale, il
mancato riconoscimento dello status di lavoratore, l´assenza di propri rappresentanti
negli organi centrali dell´Ateneo e la mancata convocazione dal 2005 dell´Osservatorio
regionale della formazione medico-specialistica.

Google+
© Riproduzione Riservata