• Google+
  • Commenta
19 giugno 2007

Biotex: lo stato di salute? Te lo controlla una camicia!

La notizia ha fatto subito il giro della rete, e noi di Controcampus non potevamo di certo ignorarla. Conoscere il proprio stato di salute, tra non
La notizia ha fatto subito il giro della rete, e noi di Controcampus non potevamo di certo ignorarla. Conoscere il proprio stato di salute, tra non molto, potrebbe diventare davvero semplicissimo. Non sarà, quindi, più necessario rivolgersi al proprio medico di famiglia. Basterà infatti indossare una “semplice camicia”, che grazie a dei particolari sensori, sarà in grado di analizzare il sudore e fornire in tempo reale la situazione medica del paziente e le eventuali patologie riscontrate. Insomma, Biotex – questo il nome della camicia – è veramente un progetto degno di lode nel campo dell’ingegneria medica. Sembra che si stia parlando di fantascienza. E invece no. Tra non molto tutto questo diventerà realtà. Infatti, il primo prototipo di Biotex potreppe essere presentato già per il prossimo trimestre. Il progetto è stato interamente finanziato dall’Unione Europea, ed il suo costo totale si aggira attorno ai tre milioni di euro. Hanno partecipato alla progettazione “dell’indumento intelligente”, ricercatori di enti e aziende di quattro Stati diversi, coordinati dallo svizzero Jean Lucrano. La camicia, prodotta con un particolare tessuto, verrà utilizzata non solo per controllare lo stato di salute dei pazienti ricoverati in ospedale, degli atleti e di tutti coloro che lavorano in condizioni ambientali estreme, ma anche come strumento di prevenzione.

Google+
© Riproduzione Riservata