• Google+
  • Commenta
27 giugno 2007

V edizione del Premio Socialis

Arriva quest’anno alla quinta edizione il Premio Socialis, indetto dalla Errepi Comunicazione, per le migliori tesi sulla Responsabilità soci
Arriva quest’anno alla quinta edizione il Premio Socialis, indetto dalla Errepi Comunicazione, per le migliori tesi sulla Responsabilità sociale delle imprese, sulle associazioni ed istituzioni a favore dello sviluppo sostenibile. In Italia, come nel resto dei paesi europei, è in forte crescita l’attenzione delle imprese ad iniziative sociali, culturali ed ambientali, proprio da un recente studio della Errepi Comunicazioni, società specializzata in campagne di informazione nelle aree sociale, culturale e scientifica, è emerso che quasi il 70% delle aziende con più di cento dipendenti investe in iniziative di carattere sociale, il fenomeno riguarda anche la Pubblica Amministrazione e le piccole e medie imprese. Il Premio è rivolto ai laureati o laureandi di ogni Università italiana e nasce proprio con lo scopo di ricercare e formare il nuovo “manager etico” del futuro e creare così un ponte fra Università e impresa. I vincitori potranno fare uno stage presso alcune delle imprese che sostengono l’iniziativa (Bnl, Canon, Unilever, Henkel, Novartis e altre), con lo scopo di contribuire a formare figure professionali con competenze specifiche sull’argomento. Il Premio Socialis è patrocinato dalla AIDP-Lazio, dal Comune di Roma con l’Assessorato alle Politiche Sociali e alla Salute, dal Ministero della Solidarietà Sociale, dalla Regione Lazio, dall’UNESCO e dall’Unioncamere. La scadenza del bando è prevista per il 20 luglio, mentre la premiazione delle tesi migliori avrà luogo a settembre.

Google+
© Riproduzione Riservata