• Google+
  • Commenta
20 luglio 2007

Boom di richieste per la lingua italiana

Abbiamo già avuto modo di dire in passato, che la nostra bistrattata lingua Italiana, tanto bistrattata non lo è, se si considera che atAbbiamo già avuto modo di dire in passato, che la nostra bistrattata lingua Italiana, tanto bistrattata non lo è, se si considera che attualmente siede al quarto posto fra le lingue più studiate al mondo. A conferma di ciò ecco arrivare nuovi dati, che ovviamente, non possono che farci piacere.
Non casualmente, la regione italiana che maggiormente si è attivata aprendo corsi di lingua per stranieri, è la Toscana, terra di origine della Lingua di Dante. In prima linea troviamo l’Università “Normale” di Pisa e l’Università per stranieri di Siena. Ad oggi sono stati infatti 653 i giovani che hanno frequentato i corsi di formazione linguistica e culturale e i paesi coinvolti oltre quelli Europei, sono l’Australia, Stati Uniti, Canada e Argentina. Il fenomeno non diminuisce tanto che la Regione Toscana ha istituito un sito internet “Trio” in cui sono presenti tutte le informazioni necessarie per chi vuole partecipare ai corsi.

Google+
© Riproduzione Riservata