• Google+
  • Commenta
31 luglio 2007

Corsi universitari a Orvieto firmato l’accordo per il loro rafforzamento

A Palazzo Murena, nella sede del Rettorato, il professore Antonio Pieretti, Pro Rettore dell’Università di Perugia, e la dottoressa Pirkko PeltA Palazzo Murena, nella sede del Rettorato, il professore Antonio Pieretti, Pro Rettore dell’Università di Perugia, e la dottoressa Pirkko Peltonen, presidente della Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto”, hanno sottoscritto il protocollo d’intesa per la gestione e il potenziamento dell’insediamento universitario di Orvieto dove è attivo il corso di laurea in Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni.
Alla cerimonia odierna sono intervenuti anche i professori Pietro Burrascano, Pro Rettore per il Polo scientifico e didattico di Terni, Corrado Corradini, Preside della Facoltà d’Ingegneria, e il dottor Stefano Talamoni, direttore della Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto”. La Fondazione è stata costituita dal Comune di Orvieto che da tempo ha individuato nella formazione di livello universitario e di eccellenza un fondamentale fattore di sviluppo complessivo di una vasta area territoriale che insiste sulla Città di Orvieto in considerazione della sua favorevole ubicazione.

“Si tratta di un atto che ci consente di dare continuità alle attività universitarie a Orvieto, puntando ad un loro miglioramento e rafforzamento – ha sottolineato il professor Burrascano -. Stiamo inoltre riorganizzando l’offerta formativa, che mantiene quelle che sono le sue prerogative, e stiamo pensando anche alle nuove attività che sappiamo che devono essere avviate. C’è da parte nostra l’impegno per riordinare anche la logistica, le attività di immatricolazione, le segreterie – ha concluso il Pro Rettore Burrascano -. Stiamo immettendo, dunque, a tutto campo le attività che l’Ateneo di Perugia svolge a Orvieto nell’ambito del Polo Universitario della Provincia di Terni”.

“Ateneo insieme al Comune e alla Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” hanno dato vita ad uno sforzo congiunto per poter garantire oggi e in futuro, rafforzandolo, il Corso di Laurea Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni che, dal 2002 in poi, ha sfornato a Orvieto 89 giovani ingegneri – ha detto la dottoressa Peltonen – . Il nuovo anno accademico presenterà anche una novità: una parte dell’attività dei corsi per Infermieri di Terni si svolgerà ad Orvieto, testimonianza di un rafforzamento della presenza universitaria nella nostra città. Sono tutti passi del complesso sforzo che si sta facendo per creare un ‘Progetto Università Umbria’ che parte da Perugia, ovviamente, e poi coinvolge le altre località della Regione. E Orvieto, in questa ottica – ha concluso la Peltonen -, sta facendo il massimo, sostenuta da una grande volontà politica e per offrire a questo progetto tutto quello che può mettere in campo”.
Il Protocollo d’Intesa firmato oggi, che individua gli impegni che dovranno assumersi Ateneo e Fondazione, sarà valido per tutta la durata dell’anno accademico 2007-2008 e potrà essere prorogato o rinnovato.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy