• Google+
  • Commenta
24 luglio 2007

La Spezia: “Marittime and logistic education centre”

Autorità portuale, Fondazione Carispe e Camera di Commercio di la Spezia hanno commissionato al Certet (Centro di economia regionale, trasportiAutorità portuale, Fondazione Carispe e Camera di Commercio di la Spezia hanno commissionato al Certet (Centro di economia regionale, trasporti e turismo) dell’università Bocconi di Milano uno studio di prefattibilità per l’apertura di un “Marittime and logistic education centre”, un istituto di ricerca e formazione, a carattere internazionale, che organizzerà master universitari e post-universitari per operatori e manager provenienti dall’Italia e – si spera – dal mondo.
Ieri, 23 luglio, presso la sede dell’Authority portuale è stato firmato il protocollo d’intesa che avvia lo studio e si propone di avere un progetto definitivo entro il prossimo anno.
In sei mesi la Bocconi preparerà lo studio di fattibilità poi, valutata la sostenibilità economica del progetto, enti pubblici e imprese private potranno partire. Se tutto andrà per il verso giusto, il centro rappresenterebbe il completamento di un sistema virtuoso che va dalla laurea specialistica in Ingegneria nautica del Polo universitario “Marconi”, alla Scuola nazionale dei trasporti, al costituendo Distretto delle tecnologie marine. Lo studio si articolerà in diverse fasi: la valutazione della dimensione del settore marittimo portuale in Italia, il target e il dimensionamento del “Marittime and logistic education center”; le principali figure professionali e le specificità delle specializzazioni richieste dal mercato; interviste a interlocutori privilegiati; la sostenibilità economica della struttura e la valutazione delle condizioni necessarie per il suo successo.

Google+
© Riproduzione Riservata