• Google+
  • Commenta
9 luglio 2007

Una pillola contro i brutti ricordi

Chissà quante volte vi sarà capitato di avere un mal di testa da farvela scoppiare, e chissà quante altre volte avrete deciso d
Chissà quante volte vi sarà capitato di avere un mal di testa da farvela scoppiare, e chissà quante altre volte avrete deciso di prendere qualche medicina “miracolosa” per far passare il dolore. E si vi dicessero che anche per i brutti ricordi – sì avete capito bene – è stata messa a punto una pillola che, a quanto pare, viste le prime sperimentazioni, farebbe “miracoli”? Ebbene, un gruppo di ricercatori delle università americane di Harvard (Stati Uniti) e Mc Gill (Montreal, in Canada) ha somministrato del propanolo ad alcuni soggetti segnati in passato da gravi traumi. Così, per via di una reazione biochimica con il cervello, è stata poi certificata nel paziente la scomparsa del brutto ricordo. Saranno davvero infinite le vie della scienza?

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy