• Google+
  • Commenta
30 settembre 2007

La destituzione politica degli intellettuali

“La destituzione politica degli intellettuali”, è questo il tema del convegno internazionale organizzato a Roma dall’università Tor Verg“La destituzione politica degli intellettuali”, è questo il tema del convegno internazionale organizzato a Roma dall’università Tor Vergata, nei giorni 19 e 20 ottobre 2007, nella sede della Sala delle Riunioni del Dipartimento di Ricerche Filosofiche, edificio B.
Il convegno verterà su un argomento molto scottante e attuale quale il grado e la presenza di forme intellettuali presenti nella vita quotidiana del singolo, come la figura dell’intellettuale stesso, sia stata destituita appunto, spogliata di ogni suo valore, scalzata dalla sfera politica.
Nella prima giornata di lavori, che inizierà alle 15,30, verrà presentato il convegno stesso da Mario Perniola, professore ordinario di estetica e direttore della rivista “Agalma”; seguiranno una serie di interventi che avranno come tema principale la morte dell’intellettuale e della letteratura nel corso della storia. La seconda ed ultima giornata (inizio lavori ore 9,30) analizzerà le conseguenze dell’assodato concetto di destituzione politica dell’intellettuale e tirerà le proprie conclusioni.
Per qualsiasi informazione tutti gli interessati possono rivolgersi alla segreteria del Dipartimento di Ricerche Filosofiche a via Columbia 1, inviare una mail a estetica@uniroma2.it o visitare il sito www.agalmaweb.org.

Google+
© Riproduzione Riservata