• Google+
  • Commenta
26 settembre 2007

La Sapienza: master in etica pratica e bioetica

L’università di Roma La Sapienza ha indetto il Master di secondo livello in “Etica pratica e bioetica”. Il percorso didattico, diretto dal

L’università di Roma La Sapienza ha indetto il Master di secondo livello in “Etica pratica e bioetica”. Il percorso didattico, diretto dal prof. Eugenio Lecaldano, avrà durata annuale. La quota di iscrizione è fissata in € 3.000,00. L’obiettivo è quello di formare figure professionali specifiche di bioeticisti ed eticisti in grado di operare nei diversi comitati legati alla bioetica e ai vari ordini professionali. Tuttavia il Master è rivolto anche a tutti quei laureati le cui future professioni dovranno inevitabilmente rapportarsi con l’attuale questione della bioetica. Ad essi verrà impartita, una preparazione sulla bioetica che potrà esplicarsi all’interno delle loro diverse attività professionali. Il Master, in particolare, fornisce una preparazione interdisciplinare che prende in considerazione i due fondamentali settori dell’etica: quella pratica costituita da: 1) l’etica degli affari 2) l’etica dell’informazione 3) l’ etica della comunicazione 4) etica del lavoro 5) le etiche professionali 6) etica dell’insegnamento; quella bioetica relativa al: trattamento della vita vegetale (etica ambientale), animale (etica degli animali) e umana (etica bio-medica e infermieristica). La prospettiva formativa, dunque, svilupperà i problemi relativi al rapporto e all’armonizzazione delle esigenze derivanti dal piano dell’etica pubblica e da quello dell’etica privata.
Per ulteriori informazioni, il numero telefonico a cui rivolgersi è il seguente : 06 49917287

Google+
© Riproduzione Riservata