• Google+
  • Commenta
4 settembre 2007

Parma: II edizione international course on fluid, electrolyte and acid-base disorders in clinical practice

Dal 5 al 7 settembre 2007 si svolgerà presso il Centro Congressi dello Starhotel Du Parc di Parma, la seconda edizione dell’International CoursDal 5 al 7 settembre 2007 si svolgerà presso il Centro Congressi dello Starhotel Du Parc di Parma, la seconda edizione dell’International Course on Fluid, Electrolyte and Acid-base Disorders in Clinical Practice.
Si tratta di un Corso medico a carattere fortemente interdisciplinare organizzato dalla Facolta’ di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Parma, in collaborazione tra Dipartimento di Clinica Medica, Nefrologia e Scienze della Prevenzione e Dipartimento di Scienze Cliniche.
All’evento e’ stato concesso il patrocinio di numerose Società Mediche Nazionali, oltre che dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma.
Il Corso e’ stato organizzato sotto la direzione di Loris Borghi (Professore di Medicina Interna e Preside della Facolta’), e di Enrico Fiaccadori (Responsabile della Struttura Semplice di Terapia Intensiva), con la collaborazione di Alberto Caiazza, responsabile della Unità Operativa di Pronto Soccorso-Medicina d’Urgenza & Centro Ipertensione del Presidio Ospedaliero di Fidenza, Aderville Cabassi, Responsabile del Centro Ipertensione del Dipartimento di Clinica Medica, Nefrologia e Scienze della Prevenzione e Tiziana Meschi del Dipartimento di Scienze Cliniche.
L’evento scientifico e’ stato impostato con le caratteristiche di un Corso residenziale medico a carattere internazionale della durata di tre giorni, all’interno del quale sono riuniti i maggiori esperti mondiali su un argomento – gli squilibri idroelettrolitici ed acidobasici – a grande valenza interdisciplinare in ambito medico. L’audience comprende infatti nefrologi, internisti, medici dell’urgenza, anestesisti, intensivisti, cardiologi, chirurghi etc. provenienti dall’Italia, dall’Europa e dagli Stati Uniti.
Il materiale didattico verra’ presentato sotto forma di letture formali in sessione plenaria, seminari paralleli su argomenti di biologia molecolare e genetica degli squilibri idroelettrolitici ed acidobase e sessioni di discussione interattiva di casi clinici in seduta plenaria e a piccoli gruppi. Sono previsti inoltre due simposi satellite, uno sulla prevenzione cardiovascolare nel paziente con malattie renali ed uno sull’insufficienza renale acuta.
Complessivamente nei tre giorni di svolgimento dei lavori del Corso verranno presentate 50 letture di tipo seminariale, 3 sessioni plenarie interattive di discusione di casi clinici,12 sessioni interattive a piccoli gruppi. I Relatori ed i Moderatori chiamati a dare il loro contributo saranno complessivamente 32, 12 dei quali provenienti dagli Usa, dal Canada e dall’Europa; la Facolta’ di Medicina e Chirurgia dell’Universita’ di Parma sara’ rappresentata da 8 docenti.
Per l’evento è stato ottenuto l’accreditamento per i crediti medici ECM al Ministero della Salute. Ancora una volta, grazie al contributo della Fondazione Cariparma e’ stata garantita la partecipazione gratuita per 50 specializzandi e 100 studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Parma; sotto questo punto di vista il Corso è stato accreditato dalla Facoltà di Medicina come parte del Curriculum di studio ufficiale per gli studenti della Facolta’ di Medicina e Chirurgia, oltre che per la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione.
Nelle intenzioni degli organizzatori in futuro il Corso sarà ripetuto a ritmo biennale sempre a Parma, che sotto questo punto di vista si avvia a candidarsi come la sede prestigiosa del più importante appuntamento a livello internazionale sull’argomento.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy