• Google+
  • Commenta
26 settembre 2007

Verso il Partito Democratico

Si è tenuta lunedì 24, presso la Sala Convegni del Grand Hotel Salerno, la presentazione della candidatura alla segreteria regionale d
Si è tenuta lunedì 24, presso la Sala Convegni del Grand Hotel Salerno, la presentazione della candidatura alla segreteria regionale del nascente partito democratico dell’Onorevole salernitano Tino Iannuzzi. L’evento ha visto protagonisti, oltre all’ Onorevole che ha concluso la serata con il suo intervento, due esponenti della politica giovanile: Olga Cioffi e Andrea Lembo.
L’avvocato Olga Cioffi, rappresentante dell’ associazione Politura di Nocera Inferiore, che vede nella persona di Alfonso Andria, il referente politico, dopo una fase iniziale di emozione, la giovane avvocatessa, incoraggiata dalla numerosa platea ha esordito “Dobbiamo essere quelli che credono nei valori della sinistra – poi ha continuato – deve animarci un forte desiderio di innovativa partecipazione politica, bisogna agire in libertà costruttiva – conclude – il PD nasce dal basso e il basso siamo noi”.
Eredita la scena il sig. Andrea Lembo, studente di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli, Federico II ed esponente della Sinistra Giovanile. Esordisce “E’ tempo di dare ai giovani risposte concrete in merito ad impieghi futuri – poi aumentando l’enfasi continua – non è possibile che oggi ad un ragazzo venga chiesto di firmare contemporaneamente il contratto di assunzione e la lettera di dimissione. Bisogna condurre una lotta alle illegalità diffuse – poi conclude – a Salerno la politica ricomincia da qui, la SG è con te, Tino” rivolgendosi all’Onorevole accomodato in prima fila tra insigni personaggi del panorama politico e accademico della provincia campana tra cui è doveroso ricordare, il Magnifico Rettore dell’Unisa, il Prof Raimondo Pasquino capolista delle liste in appoggio ad Iannuzzi nella Valle dell’Irno. Una standing ovation accoglie L’Onorevole Iannuzzi che esordisce “Grazie a voi per vincere insieme, la mia forza siete voi, questo calore ci lega e ci legherà”. Segue la lettura della missiva inviata all’ onorevole Iannuzzi dall’onorevole Tommaso Biamonte lontano da Salerno per motivi di salute. Nella lettera viene elogiato il lavoro di Iannuzzi che pur impegnandosi nella gestione della politica salernitana non tralascia quella nazionale. “Cosa penso del PD? Deve essere un modo per eliminare il vuoto tra la politica e la comunità dei cittadini. Il PD si propone l’obiettivo di incidere in maniera sostanziale sull’attuale sistema politico. E’ necessario realizzare un’opera di riforma nel paese, considerando soprattutto il patrimonio culturale che possediamo – continua quasi senza voce ma con un’incredibile enfasi “Vogliamo costruire un partito con il cuore e con la testa” – asserisce ancora, affermando che bisogna affrontare la questione della sanità e a questo proposito, presenta la neonata facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Unisa, tessendone le lodi. Il discorso si conclude con un accorato appello agli altri candidati affinché non interpretino la campagna elettorale come una sorta di guerra civile ma cerchino di coalizzare le forze per vincere insieme.
Presente tra la platea, il sig. Mauro Calatola, candidato al Collegio della Valle dell’Irno.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy