• Google+
  • Commenta
29 ottobre 2007

I Simpsons e la scienza

“La tua teoria di un universo a forma di ciambella è intrigante. Forse te la rubo.” Homer Simpson docet. “Che fine ha fatto Sedna”, il fortu
“La tua teoria di un universo a forma di ciambella è intrigante. Forse te la rubo.” Homer Simpson docet. “Che fine ha fatto Sedna”, il fortunato quanto interessante programma di attualità scientifica della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste, trasmesso dalle frequenze di Radio Fragola (104.5 – 104. 8) e giunto alla sua quarta edizione, ospiterà Marco Malaspina, autore del libro “La scienza nei Simpson. Guida non autorizzata all’Universo in una ciambella”, pubblicato da Sironi Editore. Sì, perché nelle avventure della famiglia Simpson, che il Time ha definito il miglior show televisivo degli anni Novanta, i contenuti scientifici sono davvero numerosi. A cominciare dagli sceneggiatori del cartone, nei cui curricula figura una formazione tutt’altro che umanistica. Ecco perché diversi episodi sono pieni di riferimenti ai traguardi della ricerca e all’attualità tecnico-scientifica: emergenza rifiuti, psicofarmaci per bambini, Viagra, OGM, missioni spaziali. C’è persino il dibattito tra evoluzionisti e creazionisti. E non dimentichiamoci della centrale nucleare che domina la città di Springfield e che da lavoro a molti dei suoi abitanti, compreso il buon vecchio Homer. Spesso e volentieri scienziati famosi si sono prestati a feroci caricature animate. Marco Malaspina è ospite della puntata di Sedna in onda giovedì 25 ottobre alle 8.35 su Radio Fragola, sabato 27 ottobre in replica alle 12.10 e in podcast nell’area medialab del sito ufficiale della SISSA.

Google+
© Riproduzione Riservata