• Google+
  • Commenta
19 ottobre 2007

Palermo: Scienze della formazione, Michele Cometa è il nuovo preside

Cambio al vertice della facoltà di Scienze della formazione. Alla prima votazione è stato eletto preside Michele Cometa, 48 anni, ordi
Cambio al vertice della facoltà di Scienze della formazione. Alla prima votazione è stato eletto preside Michele Cometa, 48 anni, ordinario di Letterature comparate e direttore del dipartimento di Arti e comunicazioni. Con 96 preferenze ha battuto Piero Di Giovanni, che si è fermato a 64 voti. Solo 4 le schede bianche. Boom di votanti, 164 su 165 che ne avevano diritto.
Cometa subentra a Patrizia Lendinara, che resterà in carica fino al passaggio di consegne ufficiale e che ha guidato la facoltà negli anni della riforma universitaria. Il nuovo preside si ritrova una facoltà con oltre novemila iscritti, suddivisa in tre sedi. “Al suo interno ci sono aree molto diverse tra loro. Il mio obiettivo – dichiara subito dopo l’elezione – è quello di integrare meglio i vari saperi che costituiscono la facoltà di Scienze della formazione. E’ necessario, inoltre, razionalizzare gli spazi per venire incontro alle esigenze degli studenti e del personale docente e non docente, migliorando tutti i servizi”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy