• Google+
  • Commenta
31 ottobre 2007

Roma: iniziativa per motivare i ragazzi allo studio

Sappiamo bene che gli studenti italiani non sono noti per la loro dedizione allo studio, da sempre i docenti delle nostre università si sono
Sappiamo bene che gli studenti italiani non sono noti per la loro dedizione allo studio, da sempre i docenti delle nostre università si sono lamentati della scarsa preparazione e superficialità con cui i loro allievi trattano molti esami. L’Istituto dell’Enciclopedia italiana Treccani e rappresentanti di tutti gli atenei romani, da quelli statali a quelli pontifici, si sono riuniti nel seminario “lo studio universitario:identità e prospettive” proprio per discutere del rapporto fra gli studenti e il sapere. Introdotto dalla docente si Sociologia Marina D’Amato si è puntato a “Creare un seminario dove gli studenti potessero confrontarsi direttamente con il mondo dei docenti, capirne le problematiche e i punti programmatici, un confronto nato per conoscersi”. La mancanza di comunicazione tra studenti e corpo docente non è il solo problema affrontato dalla conferenza. Mario Pollo professore alla facoltà di Scienze della formazione della Libera università Maria Ss. Assunta (Lumsa) ha aggiunto: “è necessario spostare la motivazione dall’uso dell’università come mezzo per occupare caselle nel mondo del lavoro, e riscoprirne il valore formativo, la disaffezione allo studio vede nella sua mancanza di prospettive una della cause fondamentali. Se si riscopre il suo valore come esperienza di conoscenza e non come mero mezzo per avere un lavoro, si riusciranno a ritrovare le motivazioni perdute, oltre che svilupparne la crescita culturale.”

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy