• Google+
  • Commenta
24 ottobre 2007

Trento: Nicoletti il nuovo direttore del Dip. di Filosofia, Storia e Beni culturali

Il direttore del Dipartimento di Filosofia, Storia e Beni culturali dell’Università di Trento per il prossimo triennio 2007/2010 sarà
Il direttore del Dipartimento di Filosofia, Storia e Beni culturali dell’Università di Trento per il prossimo triennio 2007/2010 sarà Michele Nicoletti, professore ordinario di Filosofia politica presso la Facoltà di Lettere e la Scuola di Studi internazionali dell’ateneo. Le elezioni, presiedute dal professor Giuseppe Beschin, si sono svolte oggi alle 14 nell’aula 5 della Facoltà di Lettere. I votanti sono stati 30 (su 30 presenti). Tra le schede pervenute, 29 preferenze sono andate al professor Nicoletti, unico candidato.
I suoi interessi di ricerca nell’ambito della filosofia politica si concentrano sul rapporto tra dimensione politica e dimensione religiosa con riguardo ad autori e correnti del ‘800 e del ‘900, in Italia e in Germania, ma anche su un più generale piano speculativo e sul piano delle applicazioni pratiche di tali modelli alla realtà della società contemporanea. In quest’ambito è coordinatore scientifico di progetti nazionali ed europei.
Michele Nicoletti succede a Maurizio Giangiulio, recentemente eletto come Preside della Facoltà di Lettere al posto di Fabrizio Cambi che, alla guida della Facoltà dal 2002, lascia l’incarico per dedicarsi alla ricerca presso il Thomas Mann Archiv di Zurigo.
“Continuerò sulla linea di chi mi ha preceduto – ha commentato il professor Nicoletti nell’illustrare le prossime linee di sviluppo del Dipartimento – nella convinzione che il lavoro svolto finora abbia portato il Dipartimento a un ruolo di rilievo nel panorama della ricerca in ateneo e nei rapporti con gli altri enti di ricerca sul territorio ma anche al di fuori di questo. Particolare attenzione – ha continuato – sarà riservata alla qualità della ricerca scientifica e all’orientamento internazionale degli studi e delle attività del Dipartimento, fra cui il nuovo Dottorato in Studi Umanistici, Discipline Filosofiche, Storiche e dei Beni culturali”.

In allegato un breve curriculum del professor Nicoletti e una sua fotografia (Foto Agf Bernardinatti).

Google+
© Riproduzione Riservata