• Google+
  • Commenta
2 ottobre 2007

Turchia: velo islamico all’università

Erdogan dalle parole passa ai fatti, per decenni la Turchia è stato un paese baluardo della laicità, in una parte del mondo, in cui i
Erdogan dalle parole passa ai fatti, per decenni la Turchia è stato un paese baluardo della laicità, in una parte del mondo, in cui i rapporti tra Stato e Religione sono da sempre difficili. Il processo di trasformazione della Turchia da paese confessionale a laico,ha avuto il suo punto di arrivo nell’abolizione del divieto di indossare il velo nei luoghi pubblici e , a leggere quello che Erdogan ha dichiarato al Financial Times, sembra chiaro che il partito islamico moderato al potere in Turchia sia più che determinato a rendere libero l’utilizzo del velo anche dove adesso è vietato, cioè nelle università. Quello che colpisce nella nuova bozza di legge è il ritorno alle origini di un paese che della laicità ne aveva fatto bandiera. Le continue difficoltà o meglio la manifesta ostilità, verso un ingresso della Turchia nell’Unione Europea, più un contesto internazione che negli ultimi anni ha esasperato i rapporti fra Oriente e Occidente, sembrano essere la cause principale di questo cambiamento. E non è un caso che proprio le università siano le prime a farne le spese, il luogo di formazione culturale di un paese, diventa centrale per la diffusione delle ideologie religiose tanto care al premier Turco. Va anche sottolineato che il sistema universitario turco negli ultimi anni ha dimostrato di poter competere ad armi pari con i quello dei paesi europei più evoluti, un progresso ammirabile che, con questi rigurgiti fondamentalisti, potrebbe essere messo in pericolo.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy