• Google+
  • Commenta
24 ottobre 2007

Unimore: ricordo del prof. Tullio Aymone

Nel quinto anniversario della scomparsa del prof. Tullio Aymone e in occasione della pubblicazione dei suoi scritti inediti nei ‘Quaderni del Dipa

Nel quinto anniversario della scomparsa del prof. Tullio Aymone e in occasione della pubblicazione dei suoi scritti inediti nei ‘Quaderni del Dipartimento di economia politica’, la facoltà di Economia “Marco Biagi” dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia gli dedica al docente una giornata di studi dal titolo “La crescita giusta sviluppo umano, partecipazione e nuove forme della politica in un modo globalizzato”. L’appuntamento è per giovedì 25 ottobre 2007 a Modena.

La facoltà di Economia “Marco Biagi” dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia ricorda una delle sue figure più emblematiche ed impegnate sul piano sociale, soprattutto della cooperazione internazionale: Tullio Aymone, docente di Sociologia politica scomparso nel settembre 2002, che sarà ricordato attraverso una giornata di studi in programma per giovedì 25 ottobre 2007 presso l’Aula Magna della sede di facoltà (viale Berengario, 51 – II piano) a Modena.

Piemontese, classe 1931, Tullio Aymone ha prestato servizio come professore associato presso l’allora facoltà di Economia e Commercio di Modena, anche se il suo impegno non si è limitato all’ambito accademico, ma si è rivolto alla conoscenza delle realtà sociali dei Paesi del Sud America con un impegno diretto e molto all’avanguardia in favore dello sviluppo della cooperazione internazionale a sostegno delle popolazioni indigene e delle economie locali.

Ed è proprio per conoscere più da vicino questo singolare percorso di ricerca, che nella circostanza della pubblicazione dei suoi scritti inediti nei ‘Quaderni del Dipartimento di economia politica’ l’Ateneo modenese-reggiano organizza un appuntamento dal titolo “La crescita giusta: sviluppo umano, partecipazione e nuove forme della politica in un mondo globalizzato”. Attraverso questo incontro, che vedrà insieme tanti allievi, amici e colleghi del docente scomparso cinque anni fa, gli si vuole rendere omaggio e ricordarlo, ma ci si propone anche di portare avanti la riflessione e l’approfondimento tra il mondo accademico e il mondo delle associazioni su un tema a lui tanto caro, quello della globalizzazione associata ad un sviluppo umano giusto e cooperativo.

L’appuntamento, che avrà inizio alle ore 15.00 con i saluti del prof. Sergio Paba, Preside della Facoltà di Economia “Marco Biagi”, proseguirà con una prima sessione che ripercorrerà il pensiero e gli scritti del docente. Interverranno il prof. Giovanni Mottura dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, il prof. Vittorio Capecchi dell’Università di Bologna, Gomercindo Clovis Rodrigues, primo collaboratore dell’Associazione Chico Mendes e fondatore del
Comité Chico Mendes – Brasile, ed il dott. Giampietro Pizzo del Ministero degli Esteri, già direttore di A.C.R.A in Bolivia. Nella seconda parte della giornata si ripercorrerà, invece, l’attività anche extra accademica del prof. Tullio Aymone, in particolare quella animata dalla sua forte spinta solidaristica, con l’intervento di Giorgio Prampolini, Presidente di Coop Chico Mendes Modena, che introdurrà un incontro fra gli allievi e i collaboratori di Tullio Aymone e presenterà il video sulle attività delle Cooperative Agroestrattiviste della Foresta Amazzonica.

Google+
© Riproduzione Riservata