• Google+
  • Commenta
12 novembre 2007

All’UniMi un convegno sull’antipolitica

Antipolitica o voglia di una politica diversa? Come riavvicinare gli elettori alla politica? Domande a cui esperti di scienze politiche dell’Uni

Antipolitica o voglia di una politica diversa? Come riavvicinare gli elettori alla politica? Domande a cui esperti di scienze politiche dell’Università Statale di Milano, cercheranno di rispondere il 16 Novembre, nel corso di un convegno dal titolo “Il marketing politico per riconnettersi agli elettori”. L’evento si dividerà in due sessioni; una mattutina e una pomeridiana. Un paio di mesi fa la manifestazione di Beppe Grillo con oltre trecentomila firme per proporre una legge di “repulisti” del sistema politico, aveva lasciato un clima d’allarme a destra e a sinistra. Innumerevoli puntate di “Matrix”, “Porta a Porta”, ecc. hanno trattato il tema dell’antipolitica, interrogandosi sulle ragioni di un apparente distacco dei cittadini dalla cosa pubblica. A Ottobre, però, diversi eventi hanno dimostrato esattamente il contrario. Basti pensare ai successi delle manifestazioni di A.N. e della sinistra radicale, nonché ai milioni di persone che sono andate a votare per scegliere un leader, di fatto già designato, del Partito Democratico. Insomma non ci vuole uno scienziato per capire che c’è voglia di buona politica, piuttosto che di antipolitica. C’è voglia di partecipare e di decidere, piuttosto che di delegare.

Google+
© Riproduzione Riservata