• Google+
  • Commenta
8 novembre 2007

L’Unisi inaugura il 767° anno accademico

Si inaugurerà sabato 10 novembre, il 767° Anno Accademico dell’Università di Siena.
La cerimonia avrà luogo come sempre nSi inaugurerà sabato 10 novembre, il 767° Anno Accademico dell’Università di Siena.
La cerimonia avrà luogo come sempre nel palazzo del Rettorato, a partire dalle ore 10.30.
Sarà il corteo storico ad aprire la giornata; suonatori delle chiarine, paggi e gonfaloni delle maggiori istituzioni cittadine, faranno ingresso nell’aula Magna ricreando un’atmosfera simile a quella del palio di Siena. A seguire i goliardi intoneranno il Gaudeamus Igitur.
Subito dopo il rettore Silvano Focardi pronuncerà la sua relazione, la seconda del suo mandato rettorale. A pronunciare il discorso a nome degli studenti sarà Giovanni Ferri, rappresentante nel Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Regionale per il Diritto allo studio. Seguirà il discorso della rappresentante del Personale tecnico e amministrativo, Giulia Fedeli. La prolusione, dal titolo “La condizione intellettuale”, sarà tenuta dal professor Romano Luperini, ordinario di Letteratura italiana contemporanea presso la facoltà di Lettere e filosofia.
Per partecipare alla cerimonia sono arrivati a Siena alcuni rettori universitari, anche da Atenei molto lontani, a testimoniare i rapporti di ricerca e collaborazione che legano l’Università di Siena e numerosi Atenei stranieri. Ci saranno Arquimedes Diógenes Ciloni dell’Università di Uberlandia, in Brasile, Ronaldo Tadeu Pena, sempre dal Brasile, rettore dell’Università Minas Gerais, Juan Carlos Veiga, rettore dell’Università argentina di “Santo Tomás de Aquino”. Dall’Ungheria arriverà Attila Zalatnai, delegato del rettore dell’Università di Semmelweis. Un accordo di collaborazione nei settori delle Scienze biologiche e geologiche, e degli studi sull’Antartide, sarà firmato prima della cerimonia dal rettore Silvano Focardi e dal rettore dell’Università della Tasmania, Daryl Le Grew.
Gli altri Atenei italiani saranno rappresentati dai rettori delle università di Firenze, di Napoli, di Catania, di Salerno, del Molise, del Sannio, della Basilicata, e della Libera Università degli Studi “S. Pio V°”. Non ci sarà invece il ministro Pecoraro Scanio, contrariamente a quanto annunciato in precedenza.
L’inaugurazione del 767° Anno Accademico dell’Università di Siena potrà essere seguita anche attraverso la televisione o il web. Canale 3 trasmetterà in diretta l’inaugurazione, che andrà anche sul canale satellitare Toscana Channel, mentre sul sito Internet dell’Ateneo, alla pagina www.unisi.it, sarà trasmessa la diretta web.
La diretta web sarà anche trasmessa dal portale ufficiale della Toscana, all’indirizzo www.intoscana.it, nella sezione Mediacenter.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy