• Google+
  • Commenta
6 novembre 2007

Rischio rifugiati climatici

Le Giornate Europee dello Sviluppo si terranno a Lisbona dal 7 al 9 novembre 2007 e porteranno all’attenzione l’annosa questione dei cambiamenti climaLe Giornate Europee dello Sviluppo si terranno a Lisbona dal 7 al 9 novembre 2007 e porteranno all’attenzione l’annosa questione dei cambiamenti climatici. Molti saranno i nomi che parteciperanno a questo congresso, dal mondo politico a quello scientifico, dal campo della Ricerca a quello universitario. Tra i più importanti, anche Louis Michel, Commissario Europeo per lo Sviluppo e gli aiuti umanitari, che in uno degli ultimi incontri tenutisi a Bruxelles denunciò “il rischio concreto che in futuro avremo rifugiati climatici”.
Anche Josette Sheeran, Direttrice Esecutiva del Programma Alimentare Mondiale (P.A.M.), porta avanti la faticosa lotta alla fame nel mondo. In particolare, grazie al sostegno economico della Comunità Europea, il P.A.M. è in grado di acquistare i beni alimentari prodotti dai paesi in via di sviluppo (145 milioni di euro per il 2007). A questo, però, bisogna tener presente le previsioni del Comitato Intergovernativo per i Cambiamenti Climatici (I.P.C.C. – Intergovernmental Panel on Climate Change) che vedrebbero una preoccupante riduzione della resa produttiva dei paesi più vulnerabili a causa, appunto, dell’alterazione del clima che sta avvenendo davanti ai nostri occhi.

Google+
© Riproduzione Riservata