• Google+
  • Commenta
11 novembre 2007

Tasse, a Catania si pagano on-line

E’ ormai da più di un mese che all’ Università di Catania è possibile effettuare il pagamento delle tasse direttamente on-line,
E’ ormai da più di un mese che all’ Università di Catania è possibile effettuare il pagamento delle tasse direttamente on-line, tramite il servizio di “ PaschiInCommerce ”, un sistema di pagamento sicuro, via internet, tramite carta di credito e home-banking. Il servizio, attivo dall’ 1 ottobre del mese scorso, è stato offerto dal Monte dei Paschi di Siena, Istituto tesoriere dell’ Università di Catania.
L’ idea di regalare un servizio in più agli iscritti e agli immatricolati all’ Università di Catania, è partita dal Consiglio di Amministrazione dell’Università etnea, nella seduta del 27 settembre 2007.
Tramite il portale che gli studenti fino a poco tempo fa utilizzavano solo per le immatricolazioni e le iscrizioni on-line, sarà possibile fruire del nuovo servizio, sicuramente più agevole e meno stressante del classico sistema di pagamento allo sportello.
Il pagamento delle tasse comporterà l’ applicazione di una commissione interbancaria equivalente all’ 1,10% dell’ importo versato, se sarà effettuato con carte di credito CartaSì, Visa e Mastercard. Nessuna commissione invece sarà applicata ai titolari di un rapporto di remote banking della MPS.
Prossimamente gli studenti dell’ Università di Catania potranno richiedere gratuitamente “ Spider UNICT ”, la nuova carta prepagata ricaricabile, operante sui circuiti Bancomat/PagoBancomat e Visa Electron. I possessori di tale carta, potranno beneficiare di una serie di ulteriori servizi ( ad esempio servizi bibliotecari ) e tutti i pagamenti effettuati tramite il servizio PaschiInCommerce avverranno a costo zero.

Google+
© Riproduzione Riservata