• Google+
  • Commenta
19 novembre 2007

Università: dati personali non protetti in 1 caso su 2

Il recente studio ‘Higher Education IT Security Report Card’ ha cercato di misurare e quantificare la sicurezza dei sistemi informatici universitari pIl recente studio ‘Higher Education IT Security Report Card’ ha cercato di misurare e quantificare la sicurezza dei sistemi informatici universitari per la protezione dei dati personali di studenti, amministrativi, docenti, (etc.) in essi contenuti. Il rapporto non ha avuto risultati confortanti: meno della metà delle reti universitarie sono effettivamente protette da ‘attacchi’ esterni. Il campione di intervistati preso in esame ai fini dell’indagine è composto da 151 direttori e manager IT di numerose Università. Nonostante le problematiche relative alla sicurezza e segretezza dei dati, personali e non, costituiscano oggi una delle maggiori preoccupazioni nell’ambito informatico-universitario, negli ultimi 3 anni le innovazioni tecnologiche in questo campo sono state ridotte o quasi inesistenti.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy